Il nostro sito web fa uso di cookies di terze parti. Per le informazioni sul loro funzionamento e sulle modalità di disabilitazione si veda la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Leggi di più.OK

Webcomponents? Polymer!

Con l’arrivo della primavera arrivano anche nuove idee da far crescere… Noi di Fabvla cerchiamo sempre nuovi stimoli e nuove tecnologie da sperimentare ed utilizzare nei nostri progetti, ed è da tempo che teniamo sott’occhio il nuovo framework di Google, Polymer, attualmente alla versione 0.5, ma già molto promettente!

google-polymer

 

Polymer implementa il nuovo paradigma di programmazione “Webcomponents”, una rivoluzione nel mondo della programmazione web, che permette di sviluppare interfacce utente in modo semplice e realizzando componenti riutilizzabili, un po come già accade nella programmazione più classica, quale può essere Visual Basic.

Google sembra voler investire molto in questo progetto, come dimostrano i componenti o “Elements” che ha già realizzato, e sembra avere la volontà di migrare tutte le interfacce dei suoi servizi web su questa nuova tecnologia.

Altra cosa interessante da far notare è che ovviamente Polymer implementa anche le nuove linee grafiche studiate da Google per tutte le sue interfacce, sia web e Android, si tratta di Material Design.

Abbiamo già iniziato a sperimentare Polymer con un piccolo prototipo, che servirà come base per un progetto più grande ed importante che potrebbe diventare ben presto un prodotto.

Restate sintonizzati! 🙂